Formazione

by Federico Sacconi Federico Sacconi Nessun commento

Corso Disabilità: lo scambio comunicativo con i familiari

Abbracciando una prospettiva narrativa, si esploreranno potenzialità e criticità dei racconti e delle interazioni che si generano nel lavoro con famiglie che accolgono persone con disabilità. Attraverso le lenti prospettiche di J. Bruner, K. Gergen, M. White e il pensiero strategico di P. Watzlawick, storie e narrazioni diventeranno risorse generative per creare strategie di intervento e tratteggiare nuove chiavi di lettura.

Programma

– La narrazione: analisi del linguaggio, stile narrativo e studio dei contenuti
– La negoziazione dei significati: condivisione e trasformazione
– Operare sulla storia, incidere sulle scelte
– Lavoro in gruppi: applicazione, sperimentazione e trasformazione

Docente

dr. Stefano Zanon
Psicologo, psicoterapeuta, dottore di ricerca (PhD). Dopo la laurea, intraprende un percorso di specializzazione, a respiro internazionale, nella ricerca universitaria specializzandosi, poi, in psicoterapia ad indirizzo interazionista. Socio fondatore della SIPI (Società Italiana di Psicologia Interazionista), è stato docente di Psicologia dello Sviluppo, Psicologia dell’Educazione e Psicologia di Comunità presso l’Università degli Studi di Padova. Oggi coltiva i suoi interessi per lo studio delle relazioni umane, del pensiero e dei significati individuali, accompagnando le persone verso l’espressione delle proprie risorse e possibilità attraverso le diverse fasi della loro vita.

A chi è rivolto

Psicologi, psicoterapeuti, personale socio-sanitario, insegnanti, educatori, assistenti sociali

L’Ordine degli Assistenti Sociali del Veneto ha accreditato l’evento con n. 4 crediti formativi. 

Quando

Sabato 7 settembre 2019 dalle 9:00 alle 13:00

Dove

Via San Pio X, 17 – 31033 Castelfranco Veneto (TV) c/o Cooperativa Sociale G.A.P.

Iscrizioni

Le iscrizioni sono aperte dal 20/05/2019 al 31/08/2019
A tutti gli iscritti verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Quota di partecipazione

Dal 20/05/2019 al 23/08/2019
€ 40,00 Soci Coop. Il Girasole
€ 60,00 non Soci
Dal 24/08/2019 al 31/08/2019
€ 80,00 per tutti
Il versamento della quota di partecipazione deve essere effettuato a:
IL GIRASOLE S.C.S. : Viale della Repubblica, 253/E – 31100 Treviso:
  • BANCA POPOLARE ETICA: IT90A0501812000000011306933
  • specificando la causale: CORSO DISABILITA’
Clicca qui per visualizzare la locandina
IL GIRASOLE S.C.S.
Viale della Repubblica, 253/E
31100 Treviso
Tel +39 0422 436550
Email: info@ilgirasole.coop

 

 

 

 

by Federico Sacconi Federico Sacconi Nessun commento

Corso di Burnout e categorie professionali a rischio: intervento e prevenzione

Si comincia a parlare della «sindrome di burnout» nella prima metà degli anni ‘70, negli Stati Uniti, per identificare una patologia professionale che veniva osservata tra gli operatori sociali. Il termine “burnout” deriva dal gergo sportivo, utilizzato negli anni ’30 per indicare la condizione di quegli atleti che, dopo un periodo di successi, non riuscivano a mantenere le medesime prestazioni. Negli operatori sociali, si assiste ad un progressivo decadimento delle risorse psicofisiche con peggioramento delle prestazioni [Rossati & Magro 1999]. Le professioni maggiormente coinvolte risultano quelle appartenenti agli ambienti socio-sanitari dove alla base insiste una relazione di aiuto con un forte richiamo alle responsabilità morali dell’operatore ed il suo coinvolgimento emotivo.

Obiettivi

Definire e valutare il burnout, gli antecedenti e le variabili intervenienti, considerare il burnout nello specifico delle helping professions e riconoscerne le specificità.

Programma

h 9:00 – 13:30
– Il burnout nelle professioni d’aiuto
– Il burnout nelle corsie ospedaliere e nei servizi sociali: quando aiutare brucia
– Gli operatori maggiormente a rischio: quali strategie?
– Gli operatori sanitari e il burnout: individuazione delle cause e meccanismi di difesa
– La relazione con il paziente con disagio: quali strategie nella gestione dei rapporti complessi?
h 13:30 – 14:30
– Pausa pranzo
h 14:30 – 18:00
– Il benessere organizzativo nelle relazioni di aiuto
– Workshop: presentazione di una serie di problemi da risolvere in gruppo attraverso le metodiche analizzate
– Laboratorio antistress: le tecniche per prevenire il burnout
– Questionario finale

Docente

Dr. Bruno Cipolla
Laureato in psicologia, specializzato in Psicologia dello sport. Master in diritto internazionale e sindacale del lavoro. Da 30 anni si occupa di formazione presso aziende ed associazioni nel campo dell’organizzazione del lavoro e della comunicazione. Esperto in formazione out door. Tiene seminari di studio presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Docente per i corsi sulla sicurezza del lavoro per un’azienda privata in particolare per i fenomeni legati allo stress ed effetti collaterali. Lavora presso la Provincia di Treviso come responsabile della formazione delle risorse umane e della sicurezza sul lavoro, si occupa inoltre della formazione/lavoro per gli istituti scolastici superiori e degli stage per le Università.

A chi è rivolto

Operatori socio-sanitari, educatori, insegnanti, psicologi/psicoterapeuti, medici, assistenti sociali, infermieri
Il corso è in fase di accreditamento presso l’Ordine degli Assistenti Sociali del Veneto. 

Quando

Sabato 18 maggio 2019 dalle 9:00 alle 18:00

Dove

Viale della Repubblica, 253/E – 31100 Treviso (TV) c/o Cooperativa Sociale Il Girasole

Iscrizioni

Le iscrizioni sono aperte dal 14/03/2019 al 10/05/2019
Compila il form di iscrizione:
A tutti gli iscritti verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Quota di partecipazione

Dal 14/03/2019 al 30/04/2019
€ 45,00 per i Soci della Cooperativa Sociale Il Girasole
€ 75,00 per i non Soci
Dal 01/05/2019 al 10/05/2019
€ 100,00 per tutti
Il versamento della quota di partecipazione deve essere effettuato a:
IL GIRASOLE S.C.S. : Viale della Repubblica, 253/E – 31100 Treviso:
BANCA POPOLARE ETICA: IT90A0501812000000011306933
specificando la causale: “CORSO BURNOUT”

Clicca qui per visualizzare la locandina

IL GIRASOLE S.C.S.
Viale della Repubblica, 253/E
31100 Treviso
Tel +39 0422 436550
Email: info@ilgirasole.coop

 

by Federico Sacconi Federico Sacconi Nessun commento

18/19 ottobre 2019 – Disprassia Evolutiva: disturbo della coordinazione motoria. Dalla diagnosi al progetto ri-abilitativo (Corso ECM)

La definizione del termine “Disprassia” in età evolutiva permane controversa, ma negli ultimi anni troviamo sempre più frequentemente nella clinica casi di bambini con “disprassia” e/o con caratteristiche attribuibili a “disturbi evolutivi della funzione motoria” (def: ICD10) che nella letteratura internazionale sono definiti DCD (Developmental Coordination Disorder) o, nel nostro paese, DCM (Disturbi della Coordinazione Motoria). Il corso si pone l’obiettivo di definire le caratteristiche di questi disturbi e le loro manifestazioni al fine di cogliere la natura delle difficoltà prassiche nel corso dello sviluppo. Il corso si propone di fornire ai partecipanti indicazioni sugli strumenti per poter valutare i disturbi delle attività prassiche e della coordinazione motoria del bambino considerando la stretta correlazione tra sviluppo motorio-prassico, sviluppo del linguaggio, funzioni esecutive e processi cognitivi. Uno spazio particolare sarà dedicato alla disprassia verbale e alle difficoltà scolastiche dei bambini disprassici: come il distrubo dell’organizzazione prassica interferisce nello sviluppo del linguaggio e degli apprendimenti. Il corso è finalizzato allo sviluppo della conoscenza clinica della disprassia, alla sua valutazione in età evolutiva ed ai principi per la definizione del progetto abilitativo. Il corso avrà prevalenti finalità di formazione pratica con costanti esemplificazioni di casi clinici e momenti di approfondimento in work-shop dedicati alle diverse fasce di età ed agli aspetti dell’intervento abilitativo.

Relatori

Carlo Muzio: medico neuropsichiatra infantile – psicoterapeuta Università degli Studi di Padova
Elena Mazza: neuropsicomotricista dell’età evolutiva studio “Retee”, Torino
Giovanni Schieroni: neuropsicomotricista dell’età evolutiva studio “Retee”, Torino
Laura Pagliero: logopedista Centro Paideia Torino
Dr. Daniele Arisi: neuropsichiatra infantile. Dal 1996 al 2018 responsabile del Servizio di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza della ASST di Cremona. Dal 2018 direttore sanitario della Cooperativa Gruppo Gamma di Cremona, servizio ambulatoriale e semiresidenziale di neuropsichiatria infantile accreditato da Regione Lombardia

A chi è rivolto

Neuropsichiatra infantile, audiologo e foniatria logopedista, psicologo fisioterapista, terapista occupazionale Tnpee, tecnico della riabilitazione psichiatrica, educatore professionale, pedagogista, insegnante

Quando

Venerdì 18 e Sabato 19 ottobre 2019

Dove

Hotel Maggior Consiglio, Strada Terraglio, 140 – 31100 Treviso – www.hotelmaggiorconsiglio.com

Iscrizioni

Inoltrare la scheda d’iscrizione alla Segreteria Organizzativa al numero fax 081 3951796 oppure alle mail rori14@libero.it – segreteria@sef-societa-europeaformazione.it ed effettuare il pagamento solo dopo avvenuta conferma della disponibilità dei posti ed inviare copia del bonifico entro 5 giorni dalla conferma.

Clicca qui per scaricare la scheda di iscrizione

A tutti gli iscritti verrà rilasciato l’attestato ECM, materiale del corso, Kit congressuale.

Quota di partecipazione

€ 250,00 iva compresa
Il versamento della quota di partecipazione deve essere effettuato a:
SEF EDITING
Banca di Credito Cooperativo di Milano
IBAN: IT59A0845334080000000037826
Clicca qui per visualizzare la locandina

Crediti ECM

In fase di accreditamento

Segreteria organizzativa

SEF EDITING
Tel. 081 8338733
Cell. 331 1888566
Fax 081 3951796
Email: segreteria@sef-societaeuropeaformazione.it – rori14@libero.it
Sito: www.sef-societaeuropeaformazione.it

 

by Federico Sacconi Federico Sacconi Nessun commento

Master ABA di I e II livello – Applied Behavior Analysis

***LE ISCRIZIONI SONO PROROGATE FINO AL 1 APRILE 2019***

La Cooperativa Sociale Il Girasole, in collaborazione con il Consorzio Universitario Humanitas, organizza il Master ABA Applied Behavior Analysis di I e II livello.

Il Master ha l’obiettivo di fornire conoscenze e competenze di Analisi del Comportamento Applicata – Applied Behavior Analysis (ABA) – e di mettere in grado gli studenti di utilizzarle nei contesti clinici e riabilitativi per l’educazione specialistica di soggetti autistici e dei disturbi emozionali, comportamentali e dello sviluppo.

Il corso ha ricevuto l’approvazione dal BACB® Behavior Analyst Certification Board®, Inc. Read more

by web@jtpnet.com web@jtpnet.com Nessun commento

Corso di Etnopsichiatria Rivisitata

***In virtù delle numerose richieste si terrà una seconda edizione del corso in data SABATO 19 GENNAIO 2019***

Per la seconda edizione le iscrizioni chiuderanno il 10/01/2019.
Dal 01/01/2019 al 10/01/2019 quote maggiorate a €90,00.
Il corso propone un itinerario, tematico e per autori, in quell’ambito per sua costituzione interdisciplinare che prende il nome di “etnopsichiatria”. Con riferimento all’accezione data da Georges Devereux, che compone i tre termini greci etno-psyche-iatreia, ciascuno dei quali apre a sua volta ambiti semantici ampi e complessi: “diversità culturale”, “anima” o “soffio vitale”, “cura”.
Il sapere che prova a dare uno sguardo d’insieme ai percorsi psicoterapeutici nelle diverse culture. L’interlocuzione feconda, avvenuta nella prima metà del Novecento, tra Psicanalisi e Antropologia Culturale. Il sapere che diviene strategico nelle società multiculturali, dove il disturbo psichico può declinarsi secondo diversi retaggi culturali, linguaggi e tradizioni. La possibilità di incontro, traduzione e interlocuzione tra diverse culture della salute psichica che diventa antidoto alla violenza.
Nell’attuale scenario dell’accoglienza di profughi e richiedenti asilo, l’approccio dell’etnopsichiatria si rivela particolarmente importante per far emergere gli impliciti culturali, elaborare pregiudizi e luoghi comuni, riposizionare il proprio ruolo professionale, gestire problematiche e vissuti relazionali.

1° modulo

Fondamenti teorici dell’etnopsichiatria: Georges Devereux e Ernesto De Martino

2° modulo

Dispositivi contemporanei: Tobie Nathan e Marie Rose Moro

3° modulo

Antropologia dell’accoglienza: scenario attuale e problematiche relazionali
Sono previsti supporti audiovisuali (slide e videoclip) e attività di role playing. Le slide verranno consegnate agli iscritti.

Docente

Francesco Spagna, docente di Antropologia Culturale presso l’Università di Padova, ha compiuto negli ultimi anni ricerche presso le comunità immigrate a Padova e collabora con la cooperativa Almanara di Padova per una ricerca sull’antropologia dell’accoglienza. Si occupa di formazione in ambito socio-sanitario e supervisione antropologica degli operatori. Pubblicazioni recenti: La buona creanza. Antropologia dell’ospitalità (Carocci 2013); L’infinito antropologico (Mimesis 2015); Cultura e controcultura (Elèuthera 2016).
L’Ordine degli Assistenti Sociali del Veneto ha accreditato l’evento con n. 7 crediti formativi. 

A chi è rivolto

Psicologi, psicoterapeuti, assistenti sociali, educatori professionali, mediatori culturali, personale medico e sanitario, operatori della giustizia e delle forze dell’ordine

Quando

Sabato 19 gennaio 2019 dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00

Dove

Viale della Repubblica, 253/E – 31100 Treviso c/o Cooperativa Sociale Il Girasole

Iscrizioni

Iscrizioni sono aperte dal 01/09/2018 al 10/01/2019.

In virtù delle numerose richieste si terrà una seconda edizione del corso in data sabato 19 gennaio 2019.

Clicca qui per compilare il form di iscrizione
Il corso è aperto a massimo 30 partecipanti.
A tutti gli iscritti verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Quota di partecipazione

dal 01/09/2018 al 31/12/2018
€ 55,00 per i Soci della Cooperativa Sociale Il Girasole
€ 65,00 per i non Soci
dal 01/01/2019 al 10/01/2019
€90,00 per tutti
Il versamento della quota di partecipazione deve essere effettuato a:
IL GIRASOLE S.C.S. : Viale della Repubblica, 253/E – 31100 Treviso:
  • BANCA POPOLARE ETICA: IT90A0501812000000011306933
  • specificando la causale: “CORSO ETNOPSICHIATRIA RIVISITATA 19/01/2019”
Clicca qui per visualizzare la locandina
IL GIRASOLE S.C.S.
Viale della Repubblica, 253/E
31100 Treviso
Tel +39 0422 436550
Email: info@ilgirasole.coop

Top