News

by Federico Sacconi Federico Sacconi Nessun commento

Evento in memoria di Giorgia

Segnaliamo una bella iniziativa in memoria di Giorgia Badalamenti organizzata dai genitori che si terrà giovedì 27 giugno 2019 alle ore 21:00 presso il “Caffè Club” da Giorgio a Montebelluna (TV).

Giorgia si è spenta a soli trentadue anni, nata e cresciuta a Montebelluna, è stata stroncata da una fibrosi cistica incurabile che non le ha lasciato alcuna via di scampo.

Nonostante la giovane età, in molti l’avevano conosciuta grazie alla sua grande passione per il volontariato e per gli animali. Faceva parte dell’associazione animalista Ginomeraviglia e del gruppo Desperados Country Friends. Dopo la tragica scoperta della malattia, Giorgia aveva continuato a lottare con tutte le sue forze nella speranza di sconfiggere il male. Nelle ultime settimane del 2018 le sue condizioni di salute si erano aggravate di molto. I familiari hanno provato allora il tutto per tutto affidandola alle cure dell’ospedale di Verona dove la giovane è rimasta ricoverata fino all’ultimo giorno di vita.

by Federico Sacconi Federico Sacconi Nessun commento

Rugby Touch – Integrazione – Inclusione

Sabato 22 giugno 2019 presso gli Impianti Sportivi Via Cendon di Silea (TV) si terrà l’evento “Rugby Touch – Integrazione – Inclusione” organizzato dalla squadra di Rugby Touch “Zebre Gialle”

Durante la mattinata, dopo i saluti istituzionali delle autorità, si potrà assistere alla presentazione del libro “L’ovale storto – ritratto poetico del Rugby inclusivo” di Matthias Canapini e alla presentazione del fumetto “Zebre Gialle” realizzato da Claudio Bandoli. Nel pomeriggio prenderà il via il torneo di Rugby Touch che vedrà alle 18:30 le finali con le premiazioni.

Sarà possibile, inoltre, previa prenotazione (Massimo 347 5614790), partecipare alla cena organizzata in collaborazione con il Gruppo Sile Folk. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza.

La squadra, composta da dieci giocatori che si allenano con costanza e puntualità settimanalmente, nasce nel 2016 con l’obiettivo di promuovere l’inclusione sociale e le pari opportunità in ambito sportivo, e insieme di favorire il benessere delle persone attraverso lo sport, facilitando l’inclusione, le relazioni, l’autonomia e l’autostima. Ma è anche un’iniziativa che vuole creare nuova cultura in tema di salute mentale e combattere lo stigma che affligge le persone che soffrono di disagio psichico.

Il progetto “Zebre Gialle” è, infatti, una delle attività riabilitative proposte dalla Comunità terapeutica di Monigo e dalla Comunità alloggio di Olmi, gestite rispettivamente dalle cooperative sociali “L’incontro” e “ Il Girasole” del Consorzio Restituire, nell’ambito del contratto Ati Altamira Ulss 2 Marca Trevigiana. La sua azione si è allargata nel tempo ad altri significativi coinvolgimenti e collaborazioni: è insomma il risultato di un lavoro di rete nella comunità, che mette insieme mondi diversi e importanti del territorio intorno a un progetto comune, come la cooperazione sociale, le istituzioni e lo sport.

by Federico Sacconi Federico Sacconi Nessun commento

Centro Atlantis e ISIS “Nightingale di Castelfranco Veneto premiati nel Concorso regionale “Il Veneto per me-Racconto il territorio in cui vivo”

Centro Atlantis e ISIS “Nightingale di Castelfranco Veneto ancora alla ribalta

Con il Progetto Creattiva-mente vincono il Concorso regionale indetto da Regione Veneto e USRVE

Un altro meritato riconoscimento per i due Enti che, giovedì 9 maggio, sono stati premiati nel Concorso regionale, questa volta promosso dalla Regione Veneto e dall’USRVE, dal titolo “Il Veneto per me-Racconto il territorio in cui vivo”. Iniziativa finalizzata al recupero delle tradizioni e della memoria, per far apprezzare il patrimonio storico e culturale del territorio.

Read more

by Federico Sacconi Federico Sacconi Nessun commento

Corso Disabilità: lo scambio comunicativo con i familiari

Abbracciando una prospettiva narrativa, si esploreranno potenzialità e criticità dei racconti e delle interazioni che si generano nel lavoro con famiglie che accolgono persone con disabilità. Attraverso le lenti prospettiche di J. Bruner, K. Gergen, M. White e il pensiero strategico di P. Watzlawick, storie e narrazioni diventeranno risorse generative per creare strategie di intervento e tratteggiare nuove chiavi di lettura.

Programma

– La narrazione: analisi del linguaggio, stile narrativo e studio dei contenuti
– La negoziazione dei significati: condivisione e trasformazione
– Operare sulla storia, incidere sulle scelte
– Lavoro in gruppi: applicazione, sperimentazione e trasformazione

Docente

dr. Stefano Zanon
Psicologo, psicoterapeuta, dottore di ricerca (PhD). Dopo la laurea, intraprende un percorso di specializzazione, a respiro internazionale, nella ricerca universitaria specializzandosi, poi, in psicoterapia ad indirizzo interazionista. Socio fondatore della SIPI (Società Italiana di Psicologia Interazionista), è stato docente di Psicologia dello Sviluppo, Psicologia dell’Educazione e Psicologia di Comunità presso l’Università degli Studi di Padova. Oggi coltiva i suoi interessi per lo studio delle relazioni umane, del pensiero e dei significati individuali, accompagnando le persone verso l’espressione delle proprie risorse e possibilità attraverso le diverse fasi della loro vita.

A chi è rivolto

Psicologi, psicoterapeuti, personale socio-sanitario, insegnanti, educatori

Quando

Sabato 7 settembre 2019 dalle 9:00 alle 13:00

Dove

Via San Pio X, 17 – 31033 Castelfranco Veneto (TV) c/o Cooperativa Sociale G.A.P.

Iscrizioni

Le iscrizioni sono aperte dal 20/05/2019 al 31/08/2019
A tutti gli iscritti verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Quota di partecipazione

Dal 20/05/2019 al 23/08/2019
€ 40,00 Soci Coop. Il Girasole
€ 60,00 non Soci
Dal 24/08/2019 al 31/08/2019
€ 80,00 per tutti
Il versamento della quota di partecipazione deve essere effettuato a:
IL GIRASOLE S.C.S. : Viale della Repubblica, 253/E – 31100 Treviso:
  • BANCA POPOLARE ETICA: IT90A0501812000000011306933
  • specificando la causale: CORSO DISABILITA’
Clicca qui per visualizzare la locandina
IL GIRASOLE S.C.S.
Viale della Repubblica, 253/E
31100 Treviso
Tel +39 0422 436550
Email: info@ilgirasole.coop

 

 

 

 

by Federico Sacconi Federico Sacconi Nessun commento

Lotteria di Pasqua: il ricavato sarà devoluto al Centro Diurno Do Re Mi

 

Anche quest’anno si terrà la consueta Lotteria di Pasqua organizzata per raccogliere fondi da devolvere al nostro Centro Diurno Do Re Mi di Montebelluna.

Numerosi i premi in palio tra cui bottiglie di pregiato prosecco dell’Azienda Agricola Piazza Vito, Uovo al latte kg. 3, Confezione Primula, Confezione Girasole, Confezione Mughetto, Confezione Strelizia annaf., Cestino juta, Focacce, Uova di cioccolato 200g.

Con il contributo di Coop Alleanza 3.0 Read more

by Federico Sacconi Federico Sacconi Nessun commento

Corso di Burnout e categorie professionali a rischio: intervento e prevenzione

Si comincia a parlare della «sindrome di burnout» nella prima metà degli anni ‘70, negli Stati Uniti, per identificare una patologia professionale che veniva osservata tra gli operatori sociali. Il termine “burnout” deriva dal gergo sportivo, utilizzato negli anni ’30 per indicare la condizione di quegli atleti che, dopo un periodo di successi, non riuscivano a mantenere le medesime prestazioni. Negli operatori sociali, si assiste ad un progressivo decadimento delle risorse psicofisiche con peggioramento delle prestazioni [Rossati & Magro 1999]. Le professioni maggiormente coinvolte risultano quelle appartenenti agli ambienti socio-sanitari dove alla base insiste una relazione di aiuto con un forte richiamo alle responsabilità morali dell’operatore ed il suo coinvolgimento emotivo.

Obiettivi

Definire e valutare il burnout, gli antecedenti e le variabili intervenienti, considerare il burnout nello specifico delle helping professions e riconoscerne le specificità.

Programma

h 9:00 – 13:30
– Il burnout nelle professioni d’aiuto
– Il burnout nelle corsie ospedaliere e nei servizi sociali: quando aiutare brucia
– Gli operatori maggiormente a rischio: quali strategie?
– Gli operatori sanitari e il burnout: individuazione delle cause e meccanismi di difesa
– La relazione con il paziente con disagio: quali strategie nella gestione dei rapporti complessi?
h 13:30 – 14:30
– Pausa pranzo
h 14:30 – 18:00
– Il benessere organizzativo nelle relazioni di aiuto
– Workshop: presentazione di una serie di problemi da risolvere in gruppo attraverso le metodiche analizzate
– Laboratorio antistress: le tecniche per prevenire il burnout
– Questionario finale

Docente

Dr. Bruno Cipolla
Laureato in psicologia, specializzato in Psicologia dello sport. Master in diritto internazionale e sindacale del lavoro. Da 30 anni si occupa di formazione presso aziende ed associazioni nel campo dell’organizzazione del lavoro e della comunicazione. Esperto in formazione out door. Tiene seminari di studio presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Docente per i corsi sulla sicurezza del lavoro per un’azienda privata in particolare per i fenomeni legati allo stress ed effetti collaterali. Lavora presso la Provincia di Treviso come responsabile della formazione delle risorse umane e della sicurezza sul lavoro, si occupa inoltre della formazione/lavoro per gli istituti scolastici superiori e degli stage per le Università.

A chi è rivolto

Operatori socio-sanitari, educatori, insegnanti, psicologi/psicoterapeuti, medici, assistenti sociali, infermieri
Il corso è in fase di accreditamento presso l’Ordine degli Assistenti Sociali del Veneto. 

Quando

Sabato 18 maggio 2019 dalle 9:00 alle 18:00

Dove

Viale della Repubblica, 253/E – 31100 Treviso (TV) c/o Cooperativa Sociale Il Girasole

Iscrizioni

Le iscrizioni sono aperte dal 14/03/2019 al 10/05/2019
Compila il form di iscrizione:
A tutti gli iscritti verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Quota di partecipazione

Dal 14/03/2019 al 30/04/2019
€ 45,00 per i Soci della Cooperativa Sociale Il Girasole
€ 75,00 per i non Soci
Dal 01/05/2019 al 10/05/2019
€ 100,00 per tutti
Il versamento della quota di partecipazione deve essere effettuato a:
IL GIRASOLE S.C.S. : Viale della Repubblica, 253/E – 31100 Treviso:
BANCA POPOLARE ETICA: IT90A0501812000000011306933
specificando la causale: “CORSO BURNOUT”

Clicca qui per visualizzare la locandina

IL GIRASOLE S.C.S.
Viale della Repubblica, 253/E
31100 Treviso
Tel +39 0422 436550
Email: info@ilgirasole.coop

 

by Federico Sacconi Federico Sacconi Nessun commento

Svegli come un grillo

Progetto educativo di inclusione sociale per bambini e ragazzi con fragilità comportamentali e ADHD (deficit di attenzione e iperattività)
FORMAZIONE PER EDUCATORI ED ANIMATORI DI CENTRI ESTIVI E REALTA’ AGGREGATIVE

Read more

Top